menu
close
Radiologia Aviare e diagnostica per immagini
La diagnostica per immagini (Radiologia, Ecografia Tac) rappresenta uno dei più importanti approfondimenti clinici volti alla comprensione del caso clinico

La radiologia è una diagnostica di importanza fondamentale nella medicina degli uccelli.

Si ricorre  alla diagnostica radiografica più spesso di quanto avviene nella medicina dei mammiferi per diversi motivi: la tendenza degli uccelli a nascondere i sintomi di malattia le minori possibilità diagnostiche che ci offre l’esame clinico, la rapidità ed efficacia dell’esame. Inoltre le dimensioni del paziente ci consentono nella maggior parte dei casi di poter scattare una “total body” con grandissimi vantaggi diagnostici.

Tecnica radiografica

È necessaria un’alta qualità di immagine. Per questo utilizziamo sistemi moderni di radiologia digitale diretta che danno la possibilità di visualizzare importanti dettagli anche nelle specie più piccole.

Corretto posizionamento

Per l’esecuzione di una radiografia diagnostica è imperativo un perfetto posizionamento.

L’utilizzo o meno dell’anestesia è una scelta che va fatta prima di ogni scatto e dipende da caso a caso. In linea di massima è sempre preferibile. Ricordando che i rischi sono trascurabili. Un posizionamento approssimativo rende la radiografia non interpretabile.

Generalmente negli uccelli si scattano due immagini in due proiezioni, per poter massimizzare le informazioni ottenibili dall’esame.

La sedazione, il posizionamento e lo scatto durano veramente pochi minuti e sono spesso l’occasione per concludere altre pratiche come prelievi, tamponi, estrazioni di penne difettose, limatura di unghie e becco.

In tutte le proiezioni gli arti inferiori sono estesi e le dita sono fissate singolarmente con del nastro.

Cosa possiamo vedere con una Radiografia

Con la radiografia possiamo vedere (o escludere) un’infinità di dettagli ed acquisire importantissime informazioni. Praticamente tutti gli apparati vengono visualizzati e informazioni preziose sono acquisite rispetto alle dimensioni i rapporti i contenuti di questo o quell’organo o apparato. Alcuni esempi?

presenza di corpi estranei ingeriti

aumento delle dimensioni del fegato o della milza

opacità dei sacchi aerei o presenza di granulomi

gas intestinale o altri segni di enterite

dilatazione dello stomaco

presenza di uova nelle femmine o altri problemi riproduttivi

e tantissimi altri dettagli di importanza fondamentale!

Conclusione

Una radiografia durante la visita di un volatile è quasi sempre essenziale e viene considerata una normale espansione dell’esame clinico nella maggior parte dei casi.

L’utilità diagnostica di una radiografia è direttamente proporzionale alla qualità della stessa. La conoscenza basilare dell’anatomia radiografica degli uccelli ci permette di evidenziare lesioni o malattie che altrimenti non emergerebbero. Inoltre l’utilizzo della radiologia ci permette di valutare il decorso di una malattia e la risposta alla terapia. L’utilizzo diagnostico di mezzi più invasivi come l’endoscopia o la Tac non diminuisce l’utilità diagnostica della radiografia, piuttosto i metodi sono spesso associati durante la valutazione dello stato di salute di un soggetto.

TAC

L’esame TC è una metodica avanzata di diagnostica per immagini, che sfrutta i raggi x (quelli della tradizionale radiologia) per ottenere sequenza di immagini che ci permettono di avere una ricostruzione tridimensionale dell’intero paziente o di una parte di esso.

Nei nostri pazienti aviari, essa risulta un ottimo mezzo per indagare patologie muscolo scheletriche soprattutto della regione del cranio (becco) ma anche degli organi celmatici, come l’apparato riproduttore e digerente. La metodica ci mostra ottimi dettagli quando è correttamente eseguita in termino di parametri di acquisizione e di posizionamento del paziente, pertanto questo esame molto rapido, richiede una breve sedazione ed il posizionamento di un catetere endovenoso per iniettare il mezzo di contrasto, che ci aiuta ad evidenziare loo stato di perfusione dei singoli organi ed apparat

Ecografia

L’esame ultrasonografico, è stato per anni ritenuto di scarsa utilità diagnostica e applicativa nei pazienti aviari, a causa della presenza dei sacchi aerei. i sacchi aeri contenendo aria, impediscono alle onde prodotte dalla sonda di “leggere” cosa ci sia oltre.

Con l’avanzare della tecnologia e delle conoscenze scientifiche, oggi l’esame ecografico risulta estremamente utile soprattutto per indagare o confermare in maniera non invasiva e rapida i sospetti clinici o radiografici. Alcune condizioni patologiche sono particolarmente adatte ad essere indagate attraverso l’ecografia. Essa necessita il più delle volte una contenzione manuale del paziente, qualche goccia di alcool e del gel per permettere la visualizzazione degli organi interni del volatili. Gli ambiti dove maggiormente risulta utile eseguire un ecografia sono le patologie cardiache, epatiche e dell’apparato riproduttore. Oltre alla visualizzazione di organi, fluidi o apparati l’ecografia è utile come guida per aspirazioni e campionamenti.

Domande sui nostri
servizi? scrivimi
Risponderò alle tue domande, potrai prenotare appuntamenti e ricevere dei documenti riassuntivi delle visite
Scrivimi ora su WhatsApp
o chiamami al 349 1823727 (Lun-Ven 10-19)
Assicurati che il tuo animale sia in salute, prenota un check-up
Molte patologie sono curabili solo se diagnosticate per tempo ecco perchè gli screening diagnostici sono fondamentali in medicina.
Maggiori informazioni